Scienze e Salute

CO2 – La Molecola Demoniaca

Da diversi anni la CO2 prodotta dall’uomo è responsabile di tutto: neve, pioggia, freddo, caldo, tempeste e siccità. Niente di tutto ciò è scientificamente sostenibile. Al contrario, la CO2 è essenziale per la vita. Ma come vedono le persone la molecola di anidride carbonica? È davvero demoniaca?
Tutto è iniziato con un semplice esperimento. Ho posto a oltre 250 persone comuni, istruite, contribuenti come te e me, la semplice domanda: “Quanta CO2 c’è nell’aria?” Nessuno conosceva la risposta. Tu lo sai…? Vedete… Eppure ci pagano le tasse. All’inizio solo un po’, poi all’improvviso sempre di più.

È giusto, no? Credete alla scienza! Segui gli esperti! Corretto?

Sorprendentemente, quasi nessuno sapeva nulla dell’anidride carbonica, della composizione dell’aria, del miracolo della fotosintesi e delle proprietà vitali essenziali della presunta molecola demoniaca. Nessuno sa quante tasse sulla CO2 paga, né in cosa consiste il commercio dei certificati UE, che sarà esteso a ogni singolo cittadino dal 2029/30 e cambierà notevolmente le nostre vite. Perché…? Chiedo loro…!
Bene allora. Ecco alcuni suggerimenti per la ricerca.

Anidride carbonica CO2 e ere glaciali

In termini di storia geologica, il pianeta vive un’era glaciale da circa 4 milioni di anni. Nel complesso, stiamo vivendo uno dei periodi più freddi di sempre, come si può vedere nel grafico qui sopra. Anche se è difficile da capire. Questo periodo, chiamato era glaciale quaternaria, non è finito. Attualmente stiamo (fortunatamente) vivendo un periodo relativamente caldo all’interno di questa era glaciale, chiamato fase interglaciale, come si può vedere dal grafico qui sotto. Ciò è illustrato in modo impressionante dai cosiddetti cicli di Milankovic.

CO2 - La Molecola Demoniaca News Academy Italia

La CO2 è una delle molecole più importanti della vita sul pianeta. Le ere glaciali sembrano sempre correlate a concentrazioni molto basse di anidride carbonica. Proprio come adesso.

Le attuali concentrazioni atmosferiche sono ancora così basse che gli agricoltori olandesi stanno pompando il gas nelle loro serre su scala industriale per aiutare a coltivare le verdure che molto probabilmente mangerai oggi. I piccoli Paesi Bassi sono quindi il secondo maggiore esportatore di prodotti alimentari al mondo.

Anche a causa delle emissioni umane e della conseguente cosiddetta fertilizzazione con CO2, negli ultimi 150 anni il pianeta è diventato notevolmente più verde: la massa fogliare è aumentata fino al 40% (!) (come dimostrano i dati satellitari dagli anni ’70). Questo è anche il motivo per cui i raccolti agricoli sono in costante aumento. La CO2 è il cibo delle piante. Ogni giardiniere lo sa.

Eppure viviamo intrappolati in un’ideologia assurda in cui una delle molecole più importanti della vita, responsabile della fotosintesi e quindi essenziale per tutta la vita sul pianeta, viene demonizzata e su di essa dobbiamo addirittura pagare tasse sempre più alte. Paghiamo praticamente per l’aria che respiriamo: immaginate voi.

Oggi l’anidride carbonica funge da segnaposto – come da demone – per una visione del mondo che diventa sempre più assurda e ostile alla vita, in cui le persone sono percepite come cattive di per sé. “Siamo il cancro del pianeta!” Quante volte l’ho sentito nella mia ricerca.

Ancora una volta nella storia dell’umanità la mente si inventa un problema che nella realtà non esiste, ma che va combattuto, costi quel che costi. Spariamo ai passeri con i cannoni!

Cosa ne pensi della geoingegneria? Basta accendere il termostato del pianeta? Oscurare il sole per fermare il riscaldamento globale? O fertilizzare gli oceani per decarbonizzare l’atmosfera? Che ne dici di trasformare un’intera economia per un “futuro rispettoso del clima” utilizzando le tasse più alte e i prezzi dell’energia più alti al mondo? Non vuoi contribuire a “salvare” il clima? Stiamo andando così bene…

Tutta la vita si basa sul carbonio e la principale fonte di questo carbonio è la CO2 presente nell’atmosfera. La concentrazione attuale è dello 0,042%.

Dovresti memorizzare queste due frasi come base per discussioni future. La CO2 è un oligoelemento essenziale nell’atmosfera. I ghiacciai crescono e si restringono. A volte è qualche centinaio di anni più caldo e altre volte è qualche decennio più freddo. Ci sono così tante variabili nella danza celeste del clima che la demonizzazione dell’anidride carbonica sembra ridicola quanto la mania delle streghe del Medioevo.

E allo stesso modo, le tasse sulla CO2 e gli onnipresenti programmi di compensazione della CO2 in ogni angolo di Internet sono un inquietante promemoria del povero peccato originale e delle indulgenze del cattolicesimo. Ancora una volta l’ingenuità della gente viene spudoratamente sfruttata per promuovere sciarade economiche che non avvantaggiano né voi né me. Come Don Chisciotte, combattiamo mulini a vento contro mulini a vento, distruggendo la natura di cui facciamo parte e che ci sostiene.

Perché? Dove abbiamo preso di nuovo la strada sbagliata? E come ne usciremo?

Ho sicuramente trovato alcune risposte a questo!

Seguitemi con cuore e mente aperti. Forse posso discutere con te di una visione del mondo completamente diversa, completamente nuova, che potrebbe cambiare tutta l’umanità da un giorno all’altro. Perché la vera libertà è a un solo pensiero di distanza.

La Molecola del Demone – un libro sull’ideologia, l’istinto spirituale e la povera frode della CO2

https://buchshop.bod.de/das-daemonenmolekuel-christian-klix-9783758381874


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio