EsteriNews

Ordine del giudice: i dati sulla sperimentazione del vaccino COVID-19 dovranno essere resi pubblici in soli 2 anni invece di 23,5

Un giudice federale del Texas ha emesso un’ordinanza che obbliga la Food and Drug Administration (FDA) a pubblicare i dati sui vaccini COVID-19 di Moderna e Pfizer in tempi molto più rapidi di quanto l’agenzia avesse inizialmente previsto. La FDA aveva affermato che sarebbe stato “impraticabile” rilasciare i 4,8 milioni di pagine di dati stimati a un ritmo di 1.000-16.000 pagine al mese, il che avrebbe richiesto oltre 23 anni. Tuttavia, il giudice del Texas ha ordinato alla FDA di produrre i dati a una velocità media di almeno 180.000 pagine al mese, richiedendo che tutti i documenti fossero resi pubblici entro la metà del 2025.

Questa decisione è stata salutata come una vittoria per la trasparenza dall’avvocato che rappresenta i querelanti, i genitori di un bambino ferito dal vaccino COVID-19, in una causa legale contro la FDA. Il giudice ha sottolineato l’importanza della trasparenza e della responsabilità, affermando che “la democrazia muore a porte chiuse”.

La FDA non ha ancora risposto alla richiesta di commento da parte dei media, ma ha precedentemente sostenuto di avere risorse limitate dedicate alle richieste di libertà di informazione. Tuttavia, il giudice ha affermato che il numero di risorse che un’agenzia dedica a tali richieste non limita i diritti FOIA di un individuo, ma che la Corte deve garantire la divulgazione più completa possibile delle informazioni richieste, poiché “le informazioni obsolete hanno poco valore”.

Per Saperne di più


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio