EsteriNews

Elon Musk diventerà il consigliere di Trump?

Trump e Musk hanno già discusso di tale possibilità

Il proprietario di Tesla e SpaceX, Elon Musk, potrebbe essere in futuro consigliere di Donald Trump se quest’ultimo vincesse le elezioni presidenziali americane autunnali, come riferisce il Wall Street Journal.

Secondo il giornale, Trump e Musk hanno già discusso di tale possibilità. Secondo fonti del giornale vicine alle trattative, il ruolo consultivo di Musk non è stato ancora del tutto definito e potrebbe anche non avvenire. Secondo gli interlocutori del giornale, si è discusso di come “dare a Musk input ufficiali e influenza sulle politiche relative alla sicurezza delle frontiere e all’economia”. In questi casi l’imprenditore “è diventato più attivo”, scrive il WSJ.

Il 22 maggio, Musk ha accettato la proposta del candidato presidenziale indipendente Robert Kennedy Jr. di organizzare un dibattito tra Trump e il suo avversario democratico, l’attuale presidente degli Stati Uniti Joe Biden, al quale avrebbe partecipato lo stesso Kennedy. Il primo dibattito elettorale tra Biden e Trump si terrà il 27 giugno sulla CNN. Il secondo round sarà su ABC il 10 settembre.

A novembre si terranno le elezioni presidenziali americane. Trump e Biden sono i favoriti per la nomina, con oltre il 50% dei voti dei delegati repubblicani e democratici.


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio