EsteriGeopoliticaItaliaNews

Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza

Siamo lieti di annunciare che Kamal si è unito al nostro team come nuovo corrispondente dalla Striscia di Gaza. Il suo impegno e la sua dedizione nel fornire informazioni accurate e aggiornate dalla regione sono stati evidenti fin dall’inizio, e siamo estremamente grati per il suo sacrificio personale e per quello del suo popolo mentre continua a lavorare per portare avanti il suo lavoro nonostante le sfide straordinarie che la sua comunità affronta.

Kamal è una fonte inestimabile di materiale fotografico, permettendoci di raccontare storie e condividere esperienze che altrimenti rimarrebbero sconosciute al mondo esterno. La sua abilità nel catturare non solo gli eventi principali, ma anche le emozioni e gli impatti umani dietro di essi, è un’aggiunta inestimabile al nostro lavoro giornalistico.

Kamal non può raggiungere la sua famiglia che è a Rafah mentre lui è rimasto ad aiutare il suo popolo fin quando questo sarà possibile.

Kamal condivide un messaggio con tutti i lettori di NewsAcademy

Ciao amici,

Vorrei condividere con voi il profondo legame che ho con il mio villaggio, il luogo che ha rappresentato la mia casa per 26 anni fino a oggi. Situato proprio al confine con Israele, il nostro villaggio offre una vista mozzafiato, circondato da alberi rigogliosi e caratterizzato da una vita serena con le persone che lo abitano. Le sue splendide case e i fertili terreni agricoli hanno reso la vita qui un vero piacere.

Purtroppo, questa guerra ha sconvolto tutto ciò che conoscevamo. Le case sono state distrutte e con esse la vita che contenevano. Il sangue freddo impregna ora il nostro villaggio, privato della sua vitalità e delle forme di vita che lo animavano. I bombardamenti continuano incessantemente, lasciandoci nella disperazione. Ihabha è stato abbandonato e il desiderio di tornare a casa è ciò che ci tiene in piedi.

Le nostre strutture sanitarie sono state rase al suolo, i negozi sono scomparsi e con essi ogni forma di supporto di cui le persone avrebbero potuto beneficiare. Questa guerra ha distrutto ogni cosa, lasciandoci sperare soltanto che possa finire presto, affinché possiamo iniziare il lungo e difficile processo di ricostruzione e guarigione.

Grazie per il vostro ascolto e per il vostro sostegno in questo momento difficile.

Alcune foto di Kamal

  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia
  • Kamal, il nuovo Corrispondente di News Academy dalla Striscia di Gaza News Academy Italia

Nel suo messaggio, Kamal ha condiviso la devastazione causata dalla guerra nel suo villaggio, descrivendo la distruzione delle case e delle infrastrutture, nonché il continuo bombardamento che ha lasciato la comunità in una situazione di disperazione. Nonostante ciò, Kamal ha mantenuto viva la speranza di un futuro migliore per il suo popolo e per la sua terra.

In questo momento cruciale, riconosciamo l’importanza di dare voce alle comunità colpite dalla guerra e dalla crisi umanitaria, e Kamal è stato un prezioso alleato in questo sforzo. Il suo lavoro incarna il nostro impegno nel portare avanti una narrazione completa, che rifletta la realtà complessa e spesso misconosciuta della vita nella Striscia di Gaza.

Vogliamo ringraziare Kamal per il suo straordinario contributo e per il coraggio dimostrato ogni giorno nel raccontare le storie del suo popolo. Siamo grati per la sua collaborazione e guardiamo avanti mentre continuiamo a lavorare insieme.

Benvenuto a bordo, Kamal. Siamo onorati di averti con noi e non vediamo l’ora di vedere dove ci porterà il nostro lavoro insieme.


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Kamal Muhammad Rèida

Ciao amici, Vorrei condividere con voi il profondo legame che ho con il mio villaggio, il luogo che ha rappresentato la mia casa per 26 anni fino a oggi. Situato proprio al confine con Israele, il nostro villaggio offre una vista mozzafiato, circondato da alberi rigogliosi e caratterizzato da una vita serena con le persone che lo abitano. Le sue splendide case e i fertili terreni agricoli hanno reso la vita qui un vero piacere. Purtroppo, questa guerra ha sconvolto tutto ciò che conoscevamo. Le case sono state distrutte e con esse la vita che contenevano. Il sangue freddo impregna ora il nostro villaggio, privato della sua vitalità e delle forme di vita che lo animavano. I bombardamenti continuano incessantemente, lasciandoci nella disperazione. Ihabha è stato abbandonato e il desiderio di tornare a casa è ciò che ci tiene in piedi. Le nostre strutture sanitarie sono state rase al suolo, i negozi sono scomparsi e con essi ogni forma di supporto di cui le persone avrebbero potuto beneficiare. Questa guerra ha distrutto ogni cosa, lasciandoci sperare soltanto che possa finire presto, affinché possiamo iniziare il lungo e difficile processo di ricostruzione e guarigione. Grazie per il vostro ascolto e per il vostro sostegno in questo momento difficile.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio