EsteriNews

Mentre la NATO Inonda la Corrotta Ucraina con i Nostri Soldi, Zelenskyj acquista gli yacht “Lucky me” e “My Legacy” per 75 milioni di dollari.

Sebbene la Svizzera non sia membro della NATO, anche il presidente federale Berset ha visitato l’Ucraina e ha promesso aiuto. La Svizzera vorrebbe addirittura contribuire alla creazione di un tribunale speciale contro la Russia.

La Svizzera si unisce al gruppo di paesi che spingono per la creazione di un tribunale speciale per l’Ucraina. L’iniziativa è sostenuta da un totale di 38 paesi, tra cui Francia, Germania, Norvegia, Guatemala, Giappone e Canada. NZZ

Naturalmente la NZZ, favorevole alla NATO, si guarderà bene dal criticare Berset, che certamente non agisce nell’interesse della popolazione.

*

“Recentemente sono emerse notizie che implicano il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj e i suoi stretti collaboratori Boris e Serhiy Shefir nel presunto acquisto di due yacht di lusso, Lucky Me e My Legacy, per un valore totale di 75 milioni di dollari.”

Questi acquisti, presumibilmente effettuati nell’ottobre 2023 ad Abu Dhabi e Antibes, hanno sollevato ulteriori interrogativi sull’integrità della leadership ucraina, soprattutto in un momento in cui il Paese è profondamente coinvolto in un violento conflitto con la Russia e fortemente dipendente dagli aiuti finanziari occidentali.

Le sconvolgenti informazioni sono state rivelate per la prima volta dal giornalista Shahzad Nasir, che le ha documentate in un video.

La lotta dell’Ucraina contro la corruzione non è una storia nuova. Dalle strutture oligarchiche che hanno a lungo dominato il panorama politico del paese, al controverso licenziamento del procuratore generale Viktor Shokin per proteggere Hunter Biden, al famigerato caso Birmania, il percorso dell’Ucraina è stato segnato da una corruzione sistemica che colpisce sia la governance nazionale che la fiducia internazionale.

Naturalmente, i media aderenti alla NATO sono immediatamente intervenuti sulla scena e hanno cercato di nascondere la storia o di ridicolizzarla.

Kim Dotcom scrive:

In conclusione: un informatore che ha pubblicato prove di corruzione (con documenti) non può essere considerato attendibile se ha solo pochi iscritti. Affidatevi invece a USAtoday, una fonte di notizie credibile che non è un noto mezzo di propaganda statunitense.


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio