EsteriNews

Trump per la prima volta sulle reazioni avverse ai vaccini Covid: “Se stanno occultando informazioni, significa che stanno nascondendo qualcosa”

L’ex Presidente degli Stati Uniti nonchè candidato alle presidenziali Usa 2024 Donald Trump è apparso sul podcast di Tudor Dixon per discutere una serie di argomenti, compresi gli effetti avversi dei vaccini Covid-19.

Dixon, una sopravvissuta al cancro al seno e figura politica del Michigan, ospita il suo podcast che spazia dalla politica all’educazione dei figli, offrendo una piattaforma per esplorare una vasta gamma di questioni sociali e politiche.

L’episodio in questione è stato particolarmente rivelatore, poiché ha segnato la prima volta che l’ex-presidente e candidato alle presidenziali Usa 2024, ha affrontato in modo aperto e approfondito la questione degli eventi avversi causati dai vaccini Covid. La discussione è iniziata con una dichiarazione del presidente Joe Biden, che ha annunciato il finanziamento di un nuovo vaccino Covid-19 e l’obiettivo di vaccinare l’intera popolazione. Tuttavia, ciò ha sollevato diverse preoccupazioni riguardo agli effetti collaterali del siero e alla mancanza di trasparenza da parte delle aziende farmaceutiche.

Dixon ha affrontato il tema in modo diretto, citando le parole del presidente Biden: “Vuole che tutti ricevano questo vaccino. E stiamo ricevendo numerose lamentele da parte di numerose persone danneggiate dal vaccino.” Dixon ha poi aggiunto: “Definirle ‘numerose’ è un eufemismo.” Le aziende farmaceutiche, ha continuato Dixon, “hanno rifiutato di divulgare i dati sugli effetti collaterali del vaccino, ma abbiamo riscontrato casi di miocardite, coaguli di sangue e infarti, e tutti questi casi sono in aumento.”

Il presidente Trump ha risposto a queste preoccupazioni con fermezza, affermando: “Beh, dovrebbero farlo.” Ha sottolineato l’importanza della trasparenza e della divulgazione immediata dei dati relativi agli effetti collaterali dei vaccini, dichiarando con decisione: “I dati sono di dominio pubblico e dovrebbero essere resi pubblici immediatamente.” Il presidente Trump ha insistito sulla necessità di informare il pubblico e ha enfatizzato: “Le persone devono essere informate e devono conoscere i risultati della ricerca e le scoperte. Questo è ciò che è richiesto ora.”

Inoltre, il presidente Trump ha condiviso il suo punto di vista sulla pandemia, affermando:

“Non dimentichiamo che quando abbiamo iniziato, nessuno aveva previsto questa situazione. Nemmeno la parola ‘pandemia’ era stata pronunciata da oltre cento anni, dal 1917.” Quella fu un’esperienza terribile. Forse cento milioni di persone persero la vita. Ma nessuno avrebbe mai immaginato che potesse ripetersi. Sembrava una realtà lontana, una sorta di “peste”. Ora, invece, abbiamo vissuto la nostra epidemia, chiamata COVID. È stato chiamato “virus cinese”. In realtà, non è stata solo una questione di salute, ma anche gli impatti sull’intero pianeta sono stati devastanti. Sessanta trilioni di danni, milioni e milioni di vite spezzate in tutto il mondo. Quanto è accaduto è stato semplicemente incredibile. Terribile.”

La discussione ha fornito un quadro dettagliato della posizione del presidente Trump sull’importanza della trasparenza riguardo agli effetti collaterali dei vaccini e sulla necessità di affrontare la situazione con onestà e chiarezza. L’intervista ha anche evidenziato gli atti di gentilezza del presidente Trump, come le visite alle persone malate e i gesti di sostegno alle truppe militari, offrendo una visione più completa della sua personalità.

Trump Conclude:

Devono essere onesti riguardo ai dati, ai fatti e hanno l’obbligo di trasparenza. Se stanno occultando informazioni, significa che stanno nascondendo qualcosa di negativo. È importante essere onesti e la gente comprenderà. È proprio di ciò di cui abbiamo bisogno, la sincerità. Devono divulgare qualsiasi informazione possiedano. Purtroppo, non è quello che sentiamo dall’attuale amministrazione. Signor Presidente, le voglio dire che ci sono persone là fuori che sono disperate per avere il suo sostegno in questa situazione. Beh, saremo al loro fianco in molteplici modi.


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Davide Donateo

Fondatore, Editore e Direttore Editoriale di News Academy, con una notevole esperienza, già fondatore di Database Italia e della casa editrice inglese Database International. Autore esperto nel campo della geopolitica e dell'OSINT (Open Source Intelligence), impegnato nella produzione di analisi approfondite e informazioni di alta qualità. Notevole Il suo impegno nel diffondere consapevolezza e conoscenza su temi cruciali che modellano il mondo contemporaneo.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio