NewsEsteri

Il Giudice nel Processo Contro Trump Tanya Chutkan e le sue Connessioni con Hunter Biden e la Burisma Holding

Il 4 agosto 2023, la giudice distrettuale degli Stati Uniti, Tanya Chutkan di Washington D.C., che presiede il caso dell’ex Presidente Donald Trump, è stata messa sotto i riflettori per la sua precedente associazione con Hunter Biden e le strette connessioni con l’azienda energetica ucraina Burisma durante il suo periodo presso lo studio legale Boies, Schiller & Flexner LLP (BSF).

La sua biografia ufficiale rivela che ha dedicato 12 anni allo studio legale, concentrandosi su casi di reati finanziari e difesa contro il trust, prima di essere nominata alla sua posizione attuale dall’ex Presidente Obama. Prima del suo ingaggio presso lo studio BSF, la giudice Chutkan ha accumulato esperienza presso vari studi legali del settore privato ed è stata anche difensore pubblico a Washington D.C. Ha conseguito lauree presso la George Washington University e la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Pennsylvania. Durante la sua nomina nel dicembre 2013, Don Flexner elogiò le sue eccezionali qualità, dichiarando: “Forse tanto importante quanto tutte le competenze che possiede, è una persona di una decenza assoluta.” Credeva che il suo ingresso nella magistratura a Washington sarebbe stato accolto calorosamente.

Le Connessioni di Hunter Biden con BSF e Burisma

Nello stesso anno in cui Hunter Biden entrò nel consiglio di amministrazione di Burisma nell’aprile 2014, era associato a BSF. Hunter si rivolse rapidamente ai partner di BSF per ottenere supporto per Burisma nei suoi sforzi di influenzare funzionari statunitensi, come rivelato nelle email trovate sul suo laptop.

Nel mese di aprile 2014, Hunter Biden e il suo socio commerciale, Devon Archer, discussero come BSF potesse fornire loro “protezione” e collaborare con funzionari governativi per conto di Burisma. “BSF può effettivamente intrattenere discussioni dirette con il Dipartimento di Stato, l’energia e il Consiglio di Sicurezza Nazionale. Possono pianificare una strategia mediatica e garantire protezioni legali, riducendo l’effetto negativo dei media statunitensi riguardo alla leadership attuale, se necessario,disse Biden ad Archer. “Il contratto dovrebbe iniziare ora, non dopo la prossima visita del mio uomo. Questo dovrebbe includere un compenso mensile di circa 25k con ulteriori commissioni dove appropriato per lavoro più approfondito, per garantire la nostra protezione. Completamente separato dai nostri rispettivi accordi riguardanti la partecipazione al consiglio di amministrazione,” aggiunse Biden. A seguito della sua comunicazione con Archer, Biden organizzò una chiamata con i partner di BSF, tra cui Christopher Boies e Heather King, come rivelato nelle email. Nelle email del maggio 2014, si è visto che King rappresentava il fondatore di Burisma, Mykola Zlochevsky, nelle discussioni con il Dipartimento di Stato. Inoltre, collaborava con Burisma per pianificare strategie di relazioni con i media e influenzare funzionari governativi. Le email suggerivano di assumere lobbyist professionisti, una società di PR e un’azienda di ricerca investigativa per rafforzare l’operazione di influenza di Burisma.

L’incriminazione dell’ex Presidente Trump e le accuse del Consiglio Speciale

Martedì, l’ex Presidente Trump è stato incriminato a Washington, D.C. dal Consiglio Speciale del Dipartimento di Giustizia (DOJ), Jack Smith. Le accuse includono presunta interferenza nelle elezioni presidenziali del 2020 e il suo presunto coinvolgimento nell’assalto al Campidoglio del 6 gennaio 2021. Trump ha annunciato l’incriminazione su Truth Social poco prima che la notizia si diffondesse. La procuratrice speciale di Trump, Karen Gilbert, che è anche vice di Jack Smith e procuratrice federale, ha una lunga storia di corruzione. “Questo non è altro che l’ultimo capitolo corrotto nel continuo e patetico tentativo della Famiglia Biden e del loro strumentalizzato Dipartimento di Giustizia di interferire nelle elezioni presidenziali del 2024,” ha dichiarato la campagna di Trump. “Il Presidente Trump non sarà scoraggiato da questa vergognosa e senza precedenti manovra politica!”


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio