NewsEsteriItalia

Papa Francesco ospita un incontro con Bill Clinton e Alexander Soros

Papa Francesco ha incontrato l’ex Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton in un’udienza privata presso la sua residenza papale di Casa Santa Marta mercoledì. La delegazione di Clinton includeva Alexander Soros, figlio di George Soros, noto finanziere globalista, che ha recentemente trasferito parte della sua eredità al figlio, la gestione delle Open Society insieme a un assegno di 25 miliardi di dollari per sostenere iniziative volte a “cambiare il mondo”.

Come riporta News Academy nel suo articolo: Alexander Soros: Il Nuovo Potere Oscuro – Un’Eredità di Intrighi e Ambizioni

George Soros è considerato uno dei principali protagonisti nella teoria del dominio mondiale, e suo figlio di 37 anni, Alexander, sta ora prendendo le redini dell’impero di suo padre, la Open Society Foundations. Alex afferma di essere pericoloso per la libertà: “molto più politico”, “100 volte peggio di mio padre”.

Il Papa e Clinton hanno scambiato doni, con Papa Francesco che ha regalato all’ex presidente una statua di una donna che tiene una colomba, che rappresenta a suo dire “un lavoro per la pace”. Il regalo di Clinton a Papa Francesco è stato un vassoietto con il sigillo degli Stati Uniti e una nota personale.

Come osserva The Gateway Pundit, questo incontro è avvenuto una settimana dopo che il Papa ha accolto il fotografo Andres Serrano al Vaticano.

Papa Francesco ospita un incontro con Bill Clinton e Alexander Soros News Academy Italia
Piss Christ

Serrano ha creato un controverso pezzo d’arte chiamato “Piss Christ”, in cui ha immerso un modello di Gesù Cristo crocifisso nella sua stessa urina.

Posso azzardare l’ipotesi che questo incontro abbia avuto lo scopo di benedire il passaggio di testimone da George a Alexander Soros nella leadership del movimento globalista. Tuttavia, è importante sottolineare che solo i partecipanti all’incontro possono sapere con certezza le intenzioni e gli obiettivi di tale incontro. Continueremo ad osservare e a narrare gli eventi in modo da poter comprendere meglio le dinamiche e le implicazioni di tali incontri.

Leggi anche: Elon Musk attacca George Soros: “odia l’umanità”


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio