NewsEsteri

Discorso alla Nazione di Marine Le Pen: “Salverò la Francia dal Nuovo Ordine Mondiale – Macron verrà arrestato”

La candidata alla presidenza francese Marine Le Pen ha tenuto un discorso alla nazione, promettendo di salvare la Francia dal “Nuovo Ordine Mondiale” e di perseguire penalmente il presidente Macron per l’anarchia attualmente in corso nel paese.

“Da diversi giorni, si è instaurato nel paese uno stato di disordine, violenza e distruzione endemica, le immagini e gli echi dei quali sono terrificanti”, ha iniziato il suo discorso Le Pen. Le Pen ha avvertito che tutti i responsabili, dal presidente Macron ai politici “woke” e ai sindacati politicizzati, verranno arrestati e processati per tradimento una volta che lei diventerà Presidente.

Marine Le Pen

Rivolgendosi ai cittadini francesi, Le Pen ha messo in guardia contro l’anarchia:

“Invito tutti i cittadini a diffidare di queste forze antirepubblicane ed estremiste che, attraverso i loro appelli indiretti alla secessione e la loro connivenza con la violenza, stanno conducendo il paese lungo terribili percorsi di disordine. Questa violenza ricorrente da anni ora ha raggiunto livelli senza precedenti e ora coinvolge tutti i tipi di comuni, dai più piccoli al centro delle grandi città, compreso il cuore della capitale”, ha detto Le Pen.

Secondo Thegatewaypundit.com, la leader del partito politico francese Front National, Marine Le Pen, ha dichiarato che la situazione attuale dovrebbe essere considerata un campanello d’allarme per i leader della nazione. Le Pen li ha accusati di essere troppo concentrati sul potere e sulle costruzioni ideologiche, soprattutto nei campi dell’immigrazione e della giustizia.

“Il nostro paese sta entrando in un periodo di incertezza e preoccupazione. In qualità di capo della prima forza di opposizione, intendo attenermi alla nostra linea di condotta di non fare nulla che possa impedire o ostacolare l’azione delle autorità legittime responsabili dell’ordine pubblico. Offro il mio pieno sostegno a tutte le forze di sicurezza schierate per porre fine a questi disordini”, ha aggiunto.

“Chiedo la cessazione della violenza”, ha implorato Le Pen, invitando a un intervento spontaneo da parte di genitori coraggiosi e responsabili o alla legittima forza della legge e della giustizia, se necessario. Ha sostenuto che la soluzione immediata per placare la rabbia distruttiva che sta avvolgendo il paese è un ritorno all’ordine repubblicano attraverso coprifuochi settoriali e, se la situazione peggiora, la dichiarazione di uno stato di emergenza.

In un ultimo appello, Le Pen ha chiesto al presidente Macron di convocare un incontro con tutti i partiti rappresentati all’Assemblea Nazionale per discutere della grave situazione e delle iniziative necessarie per salvaguardare la libertà e la sicurezza pubblica.


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio