NewsEsteri

Mel Gibson: In pericolo di vita dopo aver svelato una rete di pedofili, l’élite di Hollywood vuole uccidermi

Mel Gibson vive nella costante paura per la sua vita, dopo aver promesso di rivelare un’organizzazione di élite pedofila che opera nel cuore di Hollywood. Secondo Gibson, le élite di Hollywood hanno cercato in vari modi di cancellarlo, di farlo tacere e di distruggere la sua carriera, ma nessuno di questi tentativi ha avuto successo, perché noi, la gente, comprendiamo che sta dicendo la verità.

Nel 2017, Mel Gibson ha scatenato la rabbia dell’establishment quando ha descritto Hollywood come un “nido di parassiti” che si “nutrono del sangue dei bambini”.

I media mainstream si sono immediatamente scagliati contro le sue rivelazioni, utilizzando fact checker come Snopes per dichiarare che erano notizie false, e hanno eliminato ogni video e articolo su Internet. In effetti, è come se le élite stessero seguendo la profezia di Orwell riguardo alla manipolazione delle informazioni scomode attraverso la “cancellazione della memoria”.

In breve, la voce di Mel Gibson è stata soffocata.

Oggi, dopo sei anni, Mel Gibson afferma di non avere “nulla da perdere” ed è determinato a fare la sua parte per sradicare il male rappresentato dalla pedofilia di élite e dal traffico di bambini, indipendentemente dalle conseguenze personali.

Il film “Sound of Freedom” racconta la storia di Tim Ballard, un ex agente della CIA che ha abbandonato il suo lavoro come agente speciale per le indagini sulla sicurezza nazionale. Secondo le prime informazioni, il film mette in luce la pedofilia di persone influenti e il traffico di bambini.

Recentemente, Tim Ballard ha dichiarato durante la Convention annuale dello Utah Eagle Forum 2023 che la docuserie in quattro parti, prodotta da Tony Robbins, è quasi completata. Ha anche rivelato che Mel Gibson ha dedicato la sua vita a salvare i bambini dai pedofili di élite.

I media mainstream sono spaventati dal nuovo ruolo di Gibson e stanno facendo di tutto per distogliere l’attenzione delle masse. Secondo i fact checker, Mel Gibson non è coinvolto in “Sound of Freedom”. Queste affermazioni vengono fatte anche attraverso una fonte anonima e non identificata.

Perché i media mentono così apertamente sul ruolo di Gibson in “Sound of Freedom”? Semplicemente perché sono terrorizzati da ciò che potrebbe rivelare.

Secondo Gibson, stanno coprendo le forze oscure che sono determinate a farlo tacere. Sono così determinati a sopprimere questo film che non vogliono che il pubblico generale ne sia a conoscenza.

Gibson ha discusso dell’orribile traffico di bambini con Kari Lake e insieme hanno espresso la necessità di unirsi a coraggiosi patrioti come lei per rifiutarsi di piegarsi all’élite e ai loro alleati nei media mainstream.

Il traffico di bambini rappresenta il segreto sporco dell’America e le élite non vogliono che la gente ne comprenda l’entità completa.

Ogni anno, milioni di bambini scompaiono, e centinaia di migliaia di loro vengono coinvolti in reti di pedofilia, dove subiscono orrori inimmaginabili.

Leggi anche: Bambini ucraini scomparsi trafficati verso l’Occidente, gli anelli pedo-criminali del Belgio e dei Paesi Bassi

Il traffico sessuale, specialmente quando coinvolge ragazze, è diventato un affare di proporzioni enormi in America. Nel 2011, è diventata l’attività a più rapida crescita nel crimine organizzato ed è la seconda attività illegale più redditizia, dopo il traffico di droga e armi.

Considera questo:  ogni due minuti un bambino viene sfruttato nell’industria del sesso.

Come ha sottolineato l’investigatrice Amy Fine Collins, “Vendere adolescenti manipolabili è diventato molto più redditizio e sicuro rispetto alla droga o alle armi. Un chilo di eroina o un AK-47 possono essere venduti una volta, mentre una ragazza può essere venduta da 10 a 15 volte al giorno, e un magnaccia “giusto” incassa il 100% dei suoi guadagni.

Come afferma Ernie Allen del National Center for Missing and Exploited Children, “L‘unico modo per non trovare la pedofilia in ogni città americana è semplicemente non cercarla“.

Da dove viene questo appetito per i bambini piccoli?

Guardati intorno.

I bambini sono stati sessualizzati per anni nei video musicali, negli annunci pubblicitari, nelle trasmissioni televisive e nei negozi di abbigliamento come Target. I marketer hanno creato una domanda di carne giovane e c’è una fornitura pronta di bambini iper-sessualizzati.

Come ha affermato il veterano di Hollywood James Woods questa settimana, Hollywood è “cento volte più malvagia” di quanto possiamo immaginare. E Hollywood, come Gibson ha sempre saputo, è al centro di questa malvagità nel mondo.

Mel Gibson: In pericolo di vita dopo aver svelato una rete di pedofili, l'élite di Hollywood vuole uccidermi News Academy Italia

A differenza della maggior parte delle star, Gibson non si è lasciato sedurre dal male.

Dopo una pausa, è tornato e ha deciso di non rispettare più le regole di Hollywood. Ha sfidato il sistema e ha realizzato l’epico “Passione di Cristo”. E ora sta collaborando nuovamente con Tim Ballard e Jim Caviezel per realizzare “Sound of Freedom”.

L’industria dell’intrattenimento e i media mainstream, al servizio delle élite, sono decisi a nascondere l’epidemia di pedofilia. Continuano a negare che ci sia un problema, nonostante le prove evidenti di milioni di bambini scomparsi ogni anno.

Patrioti coraggiosi come Mel Gibson, Tim Ballard e Jim Caviezel sono determinati a portare alla luce questa epidemia.

Non c’è dubbio che i media mainstream cercheranno nuovamente di cancellare Mel Gibson. Se non riescono a farlo in questo modo, come crede Gibson stesso, i pericoli che dovrà affrontare potrebbero essere molto più seri.

È importante sostenere Gibson e il suo lavoro, non lasciando che i media mainstream diffamino la sua reputazione con bugie e notizie false.

Dobbiamo unirci a coraggiosi patrioti come Kari Lake nel rifiutare di rannicchiarsi davanti all’élite e ai loro cani da attacco nei media mainstream.

Il traffico di bambini è lo sporco segreto dell’America e l’élite non vuole che tu sappia l’intera portata dell’epidemia.

Milioni di bambini scompaiono ogni anno, centinaia di migliaia solo negli Stati Uniti, e molti di loro cadono nelle mani di predatori che li trafficano attraverso reti di pedofilia dove i bambini subiscono orrori inimmaginabili.

Leggi anche: MAFIA TRANSGENDER | Oltre i confini del genere: Lotta tra ombre per la metamorfosi dell’umanità


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio