Geopolitica

HANOI IN GRANDE MARCIA: L’ESPANSIONE DIFFUSA DEL VIETNAM ACCELERA NEL SILENZIO DEI MEDIA MONDIALI

Nel frattempo, il Vietnam sta costruendo isole artificiali e difese nelle contese Spratlys come se non ci fosse un domani: 692 nuovi ettari negli ultimi 6 mesi! – Ma nessuno ne scrive perché a) non è la Cina eb) non rientra nella cronaca.

Quale percentuale del pubblico occidentale sa che il Vietnam è di gran lunga il paese che occupa le isole più contese nel Mar Cinese Meridionale? Ad esempio, nelle Isole Spratly ci sono 29 isole, mentre la Repubblica Popolare Cinese ne ha 7 e le Filippine 11 isole. fonte

Hanoi in rapido movimento: l’espansione delle Spratly del Vietnam sta accelerando

Negli ultimi sei mesi il Vietnam ha accelerato in modo significativo l’espansione dei suoi avamposti nelle Isole Spratly, creando quasi la stessa quantità di nuova terra che nei due anni precedenti messi insieme. Ciò pone Hanoi sulla buona strada affinché il 2024 diventi un anno record per la costruzione delle isole.

Dall’ultimo aggiornamento dell’AMTI nel novembre 2023, il Vietnam ha creato 692 ettari di nuova terra in un totale di 10 aree, rispetto ai 404 ettari nei primi 11 mesi del 2023 e ai 342 ettari nel 2022, portando il numero totale di dragaggi e dragaggi vietnamiti riempimento (compreso il riempimento e il dragaggio di porti e canali) nelle aree contese del Mar Cinese Meridionale su circa 2.360 ettari – circa la metà dei 4.650 ettari della Cina. Si tratta di un grande cambiamento rispetto alla situazione di appena tre anni fa, quando il dragaggio e lo scarico in Vietnam ammontavano a soli 329 ettari, meno di un decimo della superficie totale della Cina.

La portata delle attività vietnamite diventa chiara anche se si considerano gli avamposti più grandi in termini di superficie sulle Isole Spratly. Mentre i tre grandi reef cinesi (Mischief, Subi e Fiery Cross) rimangono i più grandi, i successivi quattro avamposti più grandi sono reef vietnamiti di recente sviluppo.

HANOI IN GRANDE MARCIA: L’ESPANSIONE DIFFUSA DEL VIETNAM ACCELERA NEL SILENZIO DEI MEDIA MONDIALI News Academy Italia
Riff dopo riff

Barque Canada Reef rimane l’avamposto più grande del Vietnam, avendo quasi raddoppiato la sua superficie da 238 a 412 ettari negli ultimi sei mesi.

HANOI IN GRANDE MARCIA: L’ESPANSIONE DIFFUSA DEL VIETNAM ACCELERA NEL SILENZIO DEI MEDIA MONDIALI News Academy Italia

Con una lunghezza di 4.318 metri, questo è l’unico avamposto vietnamita con il potenziale per una pista di 3.000 metri come quella che la Cina ha sulle barriere coralline di Fiery Cross, Mischief e Subi. Attualmente, l’unica pista di atterraggio vietnamita nelle Isole Spratly è una pista lunga 1.300 metri sull’isola omonima. Sebbene questa pista sia sufficiente per la maggior parte degli aerei militari vietnamiti, gli aerei militari da trasporto, da sorveglianza o da bombardamento più grandi richiederebbero una pista lunga 3.000 metri per il decollo e l’atterraggio.

Da novembre è stata edificata molta terra anche in altri luoghi: 102 ettari di nuova terra sono stati creati sul Discovery Great Reef, 52 ettari sul South Reef, 41 ettari sull’isola di Namyit e 37 ettari sul Pearson Reef.

HANOI IN GRANDE MARCIA: L’ESPANSIONE DIFFUSA DEL VIETNAM ACCELERA NEL SILENZIO DEI MEDIA MONDIALI News Academy Italia
HANOI IN GRANDE MARCIA: L’ESPANSIONE DIFFUSA DEL VIETNAM ACCELERA NEL SILENZIO DEI MEDIA MONDIALI News Academy Italia

Il dragaggio a Pearson si è espanso oltre il principale tratto nord-orientale verso nuove aree all’estremità meridionale della barriera corallina, creando nuovo terreno attorno alle strutture di bunkeraggio esistenti e canali più ampi per il passaggio delle navi.

Il Vietnam ha continuato a utilizzare un mix di aspiratori con taglierina e draghe a conchiglia per completare queste espansioni, con il primo utilizzato prevalentemente in grandi aree di discarica come Barque Canada Reef.

Strutture

Oltre allo smaltimento accelerato delle discariche, il Vietnam ha iniziato la costruzione preliminare di alcune nuove strutture nei suoi avamposti. Sviluppi degni di nota includono il completamento di una rampa per barche sull’isola di Namyit e la costruzione di un nuovo porto sulla barriera corallina centrale.

HANOI IN GRANDE MARCIA: L’ESPANSIONE DIFFUSA DEL VIETNAM ACCELERA NEL SILENZIO DEI MEDIA MONDIALI News Academy Italia

In diversi punti si possono vedere trincee e difese costiere tipiche degli avamposti vietnamiti nelle Isole Spratly. Sono stati allestiti eliporti temporanei su molte delle barriere coralline in espansione, tra cui Discovery Great Reef, Ladd Reef, Tennent Reef e South Reef.

FONTE: HANOI IN MARCIA ALTA: L’ESPANSIONE DIFFUSA DEL VIETNAM ACCELERA


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio