Geopolitica

Trump: “Rischiamo una guerra mondiale”

L’allarme dell’ex presidente americano che critica l’attuale Joe Biden per la gestione dei conflitti in Ucraina e Medio Oriente

(Adnkronos)- Rischio “guerra mondiale” a causa dei conflitti in Ucraina e in Medio Oriente. E’ l’allarme rilanciato da Donald Trump, che in una conferenza stampa a Mar-a-Lago è tornato a denunciare “l’incompetenza” di Joe Biden, “un presidente che non riesce a mettere insieme due frasi” a causa del quale sta succedendo tutto questo. “Si potrebbe arrivare a una guerra mondiale tra Russia e Ucraina e a tutto il caos che ne consegue, ed è una cosa che non sarebbe mai dovuta accadere. Quello che sta succedendo con Israele potrebbe sfociare in una guerra mondiale“, ha detto l’ex presidente, candidato alla Casa Bianca.

“Abbiamo un presidente che non riesce a trovare le scale per scendere dal palco. Abbiamo un presidente che non sa cosa diavolo sta facendo. E potremmo finire in una guerra mondiale”, ha attaccato ancora Trump, secondo cui “abbiamo poco meno di sette mesi, prima del 5 novembre, ma è un’eternità quando le persone sono incompetenti“.


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio