Geopolitica

Sostegno della Russia alla Palestina per la Piena Adesione all’ONU

La Russia Lancia un Appello Globale per l’Adesione della Palestina all’ONU: Un Impegno verso la Pace e la Diplomazia

La Russia ha ufficialmente espresso il suo sostegno alla Palestina nella sua richiesta di diventare membro permanente dell’ONU, secondo quanto riportato da Dmitry Polyansky, vice ambasciatore russo presso le Nazioni Unite. Questa mossa segnala un appello globale per un sostegno internazionale a favore della Palestina, sottolineando l’importanza di questa questione nel contesto della diplomazia mondiale e della giustizia internazionale.

Leggi anche: Biden modifica l’accordo sugli F-15 e raddoppia la fornitura all’amico Bibi

La Dichiarazione della Russia

“La Russia sostiene con forza l’appello della Palestina per ottenere la piena adesione all’ONU,” ha dichiarato Polyansky all’Assemblea Generale dell’ONU. Questo gesto è presentato come un banco di prova per valutare l’umanità e il grado di civiltà nel mondo moderno. La richiesta di un consenso globale riflette l’urgenza e l’importanza di accogliere la Palestina nella comunità internazionale come membro a pieno titolo.

Storia della Richiesta di Adesione della Palestina

Attualmente, la Palestina detiene lo status di osservatore permanente presso l’ONU, posizione che le consente di partecipare a gran parte delle riunioni e di accedere a documenti importanti, benché senza diritto di voto. Unicamente la Santa Sede condivide uno status simile.

Non è la prima volta che la Palestina aspira a un ruolo più significativo all’interno dell’ONU. Già nel 2011 aveva avanzato una richiesta di adesione come membro permanente, per poi decidere di mantenere il suo status di osservatore. Tuttavia, nell’aprile di quest’anno, ha rinnovato il suo impegno, inviando una lettera al Consiglio di Sicurezza dell’ONU per sollecitare la continuazione dell’esame della sua richiesta.
Leggi anche: Mirata l’auto di 7 operatori umanitari e la resistenza irachena minaccia l’inferno per Israele

Il Processo di Adesione all’ONU

Per essere ammessi come membri dell’ONU, i paesi devono ricevere il sostegno dell’Assemblea Generale basato su una raccomandazione del Consiglio di Sicurezza. Quest’ultimo deve approvare la candidatura con il favore di almeno nove dei suoi quindici membri, a patto che nessuno dei cinque membri permanenti (Regno Unito, Cina, Russia, Stati Uniti, e Francia) esprima un voto contrario. Successivamente, è necessario ottenere l’approvazione dei due terzi dei voti dell’Assemblea Generale per l’adesione ufficiale.



Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio