Geopolitica

Qatar condanna l’atto intollerabile di affamare deliberatamente il popolo palestinese

Il Qatar ha accusato Israele di affamare deliberatamente il popolo palestinese in un briefing settimanale tenuto dal portavoce del ministero degli Esteri Majed Al Ansari. Ha invitato la comunità internazionale a esercitare maggiori pressioni su Israele e ha affermato che è “doloroso” che la consegna degli aiuti sia ancora un problema.

In una dichiarazione rilasciata dopo il briefing, Al Ansari ha dichiarato:

affamare deliberatamente il popolo palestinese non può essere tollerato e la comunità internazionale deve opporsi a questo problema.

Qualsiasi aiuto fornito alla Striscia di Gaza rappresenta una parte molto piccola di ciò di cui hanno bisogno i residenti della Striscia. Sono due milioni e mezzo le persone che vivono in completa assenza di servizi sanitari e di emergenza. Più di un milione di persone vivono in tende nel sud della Striscia.

Gli aiuti dovrebbero essere forniti liberamente e senza restrizioni, come ha sempre sottolineato lo Stato del Qatar.

Al Ansari ha affermato che 80 aerei di aiuti sono stati consegnati tramite un ponte aereo che il Qatar aveva predisposto per fornire aiuti, ma “le sfide per ottenere questi aiuti sono grandi e continue”.

Continua

Finora non abbiamo assistito a una reale pressione da parte della comunità internazionale per consentire l’ingresso totale e incondizionato degli aiuti. Lo Stato del Qatar, in collaborazione con i suoi partner, cerca di fermare l’aggressione prima del mese sacro del Ramadan. È doloroso che l’ingresso degli aiuti umanitari sia una delle questioni sul tavolo.

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *
Fonti
The Guardian

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio