Geopolitica

VIKTOR ORBAN: L’UNGHERIA ANDRÀ PER LA SUA STRADA

“Se lasciamo che siano gli altri a dirci quando, contro chi combattere, con chi vivere, con chi commerciare, allora le tempeste del mondo distruggeranno l’Ungheria”.

L’Ungheria deve sempre seguire la propria strada e deve seguire la strada che essa stessa ha costruito – ha dichiarato sabato il primo ministro Viktor Orbán alla cerimonia di apertura del tratto a due corsie dell’autostrada 83 che collega la città con Győr, al confine di Pápa, nella contea di Veszprém. .

“Se lasciamo che siano gli altri a dirci quando, contro chi combattere, con chi vivere, con chi commerciare, allora le tempeste del mondo distruggeranno l’Ungheria”, ha continuato, aggiungendo: “L’Ungheria deve percorrere la propria strada e credere che la propria strada è quella giusta”.

Viktor Orbán ha sottolineato che mentre da altre parti del mondo giungono notizie di guerra e di crisi, l’Ungheria sta costruendo. “Con tempo sereno, su acque calme, tutte le barche possono essere governate bene, ma oggi le condizioni non giocano affatto a nostro favore e le acque non sono affatto calme. Non abbiamo mai vissuto tempi così bellicosi, difficili, orribili come quelli che l’Europa deve sopportare oggi, siamo entrati in un’epoca di pericolo, il mare dei popoli si è alzato e le onde che si sono scatenate sono chiaramente visibili da ogni parte, anche da qui in Ungheria”, ha detto.

E ha aggiunto: “se non prestiamo attenzione, le onde possono anche travolgerci”, quindi “chi naviga in una tempesta del genere non ha un compito facile, la direzione della nave, lo scafo, le vele, l’equipaggio della nave deve essere in ordine, e non guasta neanche, se il capitano non è una mezza nota”.

Se queste cose non saranno in ordine, non sarà possibile raggiungere la destinazione e raggiungere la riva, ha affermato il Primo Ministro.

Viktor Orbán ha detto: “siamo orgogliosi che il nostro Paese sia sulla strada giusta anche in tempi di spargimenti di sangue, e che non solo sia sulla strada giusta, ma che sia in grado di farlo nonostante le difficoltà – potremmo parlare di inflazione, tassi di interesse elevati – anche in tempi come questi per risolvere problemi vecchi di decenni”.


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio