Soldi

L’Ucraina è in crisi ma Zelensky acquisisce Highgrove House, ex residenza di re Carlo per 20 milioni di sterline

Il Presidente ucraino Zelenskyj è il nuovo proprietario di Highgrove House, ex residenza del re Carlo e della principessa Diana

Acquisto reale – Secondo il London Crier Volodymyr Zelenskyy è il nuovo proprietario di Highgrove House, precedentemente di proprietà di re Carlo. Highgrove House, vicino a Tetbury nel Gloucestershire, fu la residenza di campagna del re Carlo III anche dopo aver assunto il suo nuovo ruolo di monarca regnante della Gran Bretagna.

Fu acquistato nel 1980 dall’allora principe Carlo da Maurice Macmillan, figlio dell’ex primo ministro britannico Harold Macmillan. Durante il suo primo matrimonio con Diana, principessa del Galles, la famiglia trascorreva i fine settimana nel Gloucestershire con i principi William e Harry, prima di tornare a Kensington Palace.

Casa Highgrove, venduta all'ucraino Zelenskyj per 20 milioni di sterline
Casa Highgrove, venduta all’ucraino Zelenskyj per 20 milioni di sterline

Nel 2024, il re Carlo III vendette la sua residenza, possedendola per 44 anni. Ciò che – a prima vista sorprende – è che il nuovo proprietario della tenuta reale è Volodymyr Zelenskyj, il presidente dell’Ucraina.

Charles è stato un schietto sostenitore dell’Ucraina sin dall’inizio dell’invasione su vasta scala da parte della Russia. Nel febbraio 2023, il re ha avuto un’udienza con Volodymyr Zelenskyj a Buckingham Palace. Carlo III ha lanciato un messaggio forte di sostegno all’Ucraina, in una dichiarazione in occasione del secondo anniversario dell’invasione russa nel febbraio 2024. Il messaggio insolitamente diretto sembra essere un appello a mantenere l’assistenza internazionale per l’Ucraina.

La guerra in Ucraina sta a cuore al Re. Ciò potrebbe spiegare la natura di un’insolita vendita delle proprietà del re a Volodymyr Zelenskyj, che Carlo III probabilmente vede come un difensore della democrazia.

Sebbene non ci sia ancora una dichiarazione ufficiale da parte di Buckingham Palace sulla vendita della casa di Highgrove, ci sono molti dettagli che indicano che la vendita è stata completata tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo del 2024.

Grant Harold, ex maggiordomo del re
Grant Harold, ex maggiordomo del re

Grant Harrold, ex maggiordomo del re, che lavorò per Carlo III a Highgrove dal 2004 al 2011, ritiene che i dettagli finali dell’accordo siano stati negoziati durante la visita di Zelenska nel Regno Unito il 29 febbraio. Ha detto: “Il principe William avrebbe potuto regalare la casa a suo padre. Quindi, il re aveva il diritto di vendere la proprietà. Il principe William ereditò Highgrove House dopo che Carlo assunse il suo nuovo ruolo di monarca regnante della Gran Bretagna.

Secondo Grant Harrold, un altro dettaglio che indica che Highgrove House ha ora un nuovo proprietario è che almeno 6 membri dello staff di Highgrove hanno ricevuto avvisi di licenziamento il 21 marzo.

Olena Zelenska e la regina consorte Camilla
Olena Zelenska e la regina consorte Camilla

La famiglia reale ha sempre mantenuto una linea sottile tra il bilanciamento tra le questioni private e la divulgazione al pubblico a cui presta servizio. La mancanza di chiarezza sulla salute del re e il suo ritiro dai compiti pubblici durante il trattamento, seguito da una prolungata assenza di informazioni sulla salute di Kate Middleton: tutto ciò dimostra che il velo di segretezza che circonda i reali è più forte che mai.

Non è chiaro a quanto sia stata venduta Highgrove House a Volodymyr Zelenskyj. Il suo prezzo nel 1980 (800.000 sterline) equivale a circa 4,7 milioni di sterline fino agli 8 milioni di sterline attuali. Ma il prezzo effettivo dovrebbe essere molto più alto: circa 20 milioni di sterline.

Non è chiaro perché il presidente dell’Ucraina abbia deciso di acquistare la residenza reale e come sia riuscito a convincere il re a venderla. Forse l’“affinità” di Olena Zelenska con la regina Camilla ha contribuito a negoziare l’accordo. Anche la fonte dei fondi per questo acquisto rimane sconosciuta.

Il Regno Unito si è impegnato a fornire quasi 12 miliardi di sterline di sostegno complessivo all’Ucraina a partire da febbraio 2022. Il 12 gennaio 2024, il governo ha annunciato ulteriori 2,5 miliardi di sterline di finanziamenti per il 2024/2025.


Iscriviti alla Newsletter
Sottoscrivi la newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti!

Processing

Mantieni in Vita la Nostra Missione, Sostieni la Libertà di Informazione!

Grazie per essere parte della nostra comunità e per il vostro sostegno continuo. Insieme, possiamo fare la differenza nel fornire informazioni e analisi che aiutino a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
  • € *

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio